Tempo favorevole, tempo di Ac

A tutta l’Ac, ai bambini, i ragazzi, i giovani e gli adulti, gli auguri del presidente nazionale Matteo Truffelli e dell’assistente generale mons. Mansueto Bianchi per un’estate carica di promesse e di esperienze, di finestre aperte verso l’Alto e verso gli altri, di nuovi inizi e di rinnovati impegni; tempo del Samaritano, per scendere dalla cavalcatura e dedicarci a quelle presenze e dimensioni della vita che sono spesso lasciate sul margine della strada.

Per un'estate "a tutto Campo"

Destinazione campi nazionali di AC. Avendo in mente e nel cuore l’invito di papa Francesco a uscire verso «le periferie dell’umanità». Linkando sul titolo di ciascun campo, troverete una breve presentazione e il programma completo.

Si inizia con il Mieac e l’appuntamento è a Montecatini Terme dal 17 al 20 luglio per «Generazioni al verde! L’educazione tra etica, speranze ed economia». A seguire il Settore Adulti di Ac si ritroverà a San Silvestro di Pescara dal 24 al 28 luglio a parlare di «Vie d’uscita. Adulti testimoni della gioia». Dal 3 al 7 agosto, approderanno a Fognano (Ravenna) il Settore Giovani di Ac con «Fuori tutti! Missionari per vocazione» e il Msac con «È un giorno buono! Tempo di #rimanere, #andare, #gioire nella scuola». L’Acr, invece, si divide in due: il campo per i membri di équipe si farà a Valfurva, in provincia di Sondrio, dal 29 luglio al 3 agosto e avrà per tema «I ragazzi del 3000. Il protagonismo dei ragazzi oggi e domani», mentre il campo specializzato è a sud, a Castellammare di Stabia, dal 4 al 9 agosto, a tema l’«Evangelii Gaudium. Chiamati ad essere dono della bellezza che non si spegne». Chiudono il Mlac, che a Policoro, dal 19 al 24 agosto, porterà la sua attenzione specifica a «Le periferie del lavoro e il ruolo della comunità cristiana», mentre i seminaristi “targati Ac” si troveranno a Reggio Calabria dal 27 al 30 agosto per riflettere su «L’Ac e la gioia del vangelo. La formazione al presbiterato al tempo di Francesco». Da non dimenticare Spello e il programma «le settimane di Ac a casa San Girolamo».

La notizia

"Il seminatore uscì a seminare" - Orientamenti triennali 2014-2017

La Presidenza nazionale offre a tutta l'associazione gli Orientamenti triennali 2014-2017, prezioso strumento che le Ac diocesane possono utilizzare per elaborare le loro programmazioni. Il testo propone anche la scansione e gli obiettivi anno per anno. Scarica il documento - I manifesti del 2014-2015

The Europe Experience

Le altre notizie

Vacanze alternative? Si può fare

Dai campi di lavoro di Libera nei luoghi ad alta densità mafiosa, dove il volontariato diventa riserva etica ed economia sostenibile, agli incontri tra "cielo e terra" a Spello e a Bose, occasioni propizie per dedicarsi a Dio e agli uomini. E ancora: pellegrini lungo le strade della via Francigena che portano a Roma, Santiago di Compostela, Gerusalemme per un incontro nuovo con l’Altro. È l’estate “diversa” suggerita dalla rivista Segno (n.7/8-2014). Senza dimenticare l’estate “in uscita, sulle orme di papa Francesco” offerta ad adulti, giovani e ragazzi con i campi scuola dell’Ac.

Segno di giugno: i Mondiali di calcio e l’Assemblea nazionale dalla A alla Z

Cosa c’è dietro il Mondiale di calcio in Brasile? È la domanda del dossier del numero estivo di Segno nel mondo. Per un mese, infatti, il paese sudamericano ospita i Campionati di calcio, con stelle del calibro di Messi e Ronaldo. Una grande festa collettiva e senza confini, ma dietro la “magica sfera” emergono le contraddizioni sociali delle favelas e gli interessi degli sponsor. Segno cerca di capirne i perché.

Missionari col quotidiano

«Questa non è una semplice questua. Né un gesto frutto del momento. Ma una grande opportunità per andare con Papa Francesco incontro agli ultimi». Così Gigi Borgiani, segretario generale dell’Azione Cattolica, presenta la decisione dell’Associazione di affiancare Avvenire nella Giornata per la carità del Papa. «Ci siamo impegnati - spiega - a diffondere Avvenire, il cui ricavato quel giorno sarà devoluto all’Obolo di San Pietro. Abbiamo mobilitato oltre 5 mila parrocchie». L’intervista di Antonio Giuliano.

Spello. La scelta missionaria, attualizzazione della scelta religiosa

A cura di Gigi Borgiani – Una sintesi degli interventi di mons. Bianchi e del presidente Truffelli all’incontro degli assistenti unitari regionali di Ac. Spunti di riflessione e piste di lavoro per il futuro dell’Associazione.

Mons. Mansueto Bianchi nominato Assistente ecclesiastico del Fiac

L’Assistente ecclesiastico generale dell’Ac italiana mons. Mansueto Bianchi è il nuovo Assistente ecclesiastico del Forum Internazionale dell’Azione Cattolica (Fiac). La nomina è avvenuta da parte del Pontifico Consiglio per i Laici su una terna di vescovi candidati, al termine del mandato di mons. Domenico Sigalini, vescovo di Palestrina.

Matteo Truffelli si racconta a Segno. Le linee-guida del neo presidente Ac

«L’Azione cattolica? Mi ha insegnato a stare con gli altri, a dialogare, ad assumere delle responsabilità». Così si racconta il neo presidente nazionale dell’Ac, Matteo Truffelli, nel faccia a faccia del numero estivo di Segno. Gli impegni nella Chiesa e nel paese, ma anche gli interessi personali, che condivide con la moglie, dalla montagna alla musica fino alle buone letture.

Condividi contenuti
Warning!
You are using an outdated browser
For a better experience using this site, please upgrade to a modern web browser.
Get Firefox
Get Internet Explorer
Get Safari
Get Chrome
Get Opera