Il Fatto del Giorno

Papa Francesco. Terra, casa e lavoro per tutti

Mercoledì, 29 ottobre 2014

Nell’incontro con i movimenti popolari Papa Francesco rilancia il protagonismo degli ultimi e la cultura dell’incontro. E chiama a una giusta “lotta”, per passione, senza violenza e fanatismo. “Nessuno rimanga senza diritti. La solidarietà non è semplice generosità, ma comunità. Mi accusano di essere comunista, ma l'amore per i poveri è scritto nel Vangelo. I meno abbienti non si accontentano di promesse illusorie, anche se si vuol farli tacere". Contributi di Gianni Di Santo e Fabio Zavattaro

Condividi contenuti

Lo Scenario

Ebola e dintorni

Giovedì, 30 ottobre 2014

di Antonio Martino – Oltre le leggende metropolitane e i facili allarmismi che solitamente accompagnano le epidemie, Ebola è qualcosa di tremendamente serio. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, il tasso di infezione è destinato a salire. Sino a dicembre, è possibile si registrino in Africa dai cinque ai diecimila nuovi casi a settimana. Già oggi si contano quasi 5000 morti. Nel mentre, “nel nord del mondo” crescono le preoccupazioni per possibili trasmissioni del virus e di pari passo le speranze in un vaccino che è ancora di là da venire.

Condividi contenuti

La notizia

“Adotta una famiglia di profughi iracheni!”

È la proposta di Caritas Italiana. Fa seguito alle parole di papa Francesco: «Gli ultimi avvenimenti, soprattutto in Iraq e in Siria, sono molto preoccupanti. Assistiamo ad un fenomeno di terrorismo di dimensioni prima inimmaginabili. Tanti nostri fratelli sono perseguitati e hanno dovuto lasciare le loro case anche in maniera brutale. Vorremmo dare il maggiore aiuto possibile alle comunità cristiane per sostenere la loro permanenza nella regione. Non possiamo rassegnarci a pensare al Medio Oriente senza i cristiani…”.

Le altre notizie

Un logo per Firenze 2015... Il tuo!

Entra nel sito per conoscere il regolamento del concorso e per inviare la tua proposta entro il 21 novembre 2014. I loghi verranno selezionati anche attraverso il voto sulla pagina Facebook del Convegno. Ti invitiamo a diffondere il più possibile questa iniziativa e a partecipare con entusiasmo. Il logo del prossimo Convegno Ecclesiale Nazionale potrebbe essere il tuo.

Benedire i frutti della terra e nutrire il pianeta

Il prossimo 9 novembre si celebra la Giornata del Ringraziamento 2014, che precede di alcuni mesi l’apertura di Expo Milano 2015 dedicato a “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”. L’occasione invita a porre un’attenzione speciale al tema del cibo, quale dono di Dio per la vita della famiglia umana. In particolare - come denunciato da Francesco - siamo chiamati a ricordare che la fame è minaccia per molti dei poveri della terra, ma anche tremendo interrogativo per l’indifferenza delle nazioni più ricche. Il messaggio dei vescovi italiani.

Per andare oltre insieme. Il manifesto di Contromafie

Si è conclusa domenica Contromafie, gli Stati generali dell’antimafia, manifestazione organizzata da Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Durante la plenaria di chiusura della quattro giorni di confronto, studio e approfondimento è stato presentato il manifesto-appello finale “Per andare oltre insieme. Basta mafie e corruzione. Ora!”, sintesi di quello che è emerso dai trenta gruppi di lavoro che hanno coinvolto oltre 1200 persone. «Mafie e corruzione stanno saccheggiando la nostra società grazie a una vera e propria globalizzazione dell’illecito, che ha prodotto i suoi effetti disastrosi per la capacità dei criminali e dei loro complici di inquinare il tessuto sociale, economico e politico di Stati e comunità».

Il Concorso “GenerAzione di idee”

La IX edizione del concorso di idee “Lavoro e Pastorale” promosso dal Movimento Lavoratori di AC, in collaborazione con l’Azione Cattolica nazionale, la Segreteria nazionale del Progetto Policoro e la Caritas Italiana. Un occasione per promuovere lo stile della progettazione sociale e realizzare progetti che generino cambiamenti e segni concreti di speranza, nonché opportunità lavorative nel proprio territorio incentivando una nuova cultura del lavoro “libero, creativo, partecipativo e solidale” come indica papa Francesco. All’interno i termini del bando.

La campagna “Miseria Ladra”

ll Gruppo Abele e Libera promuovono la campagna "Miseria Ladra" con tutte quelle realtà sociali, sindacali,studentesche, comitati, associazioni, movimenti, giornali e singoli cittadini/e, intenzionati a portare avanti le proposte contenute nel documento. Proposte concrete che da subito possono rispondere alla crisi materiale e culturale, rafforzare la partecipazione e rivitalizzare la nostra democrazia. La video-presentazione della campagna nelle parole di don Luigi Ciotti.

A proposito di "Mettiamoci in Gioco"

Il Consiglio Nazionale dell’Azione Cattolica Italiana nel ribadire il proprio impegno e l’attenzione sul tema della campagna “Mettiamoci in Gioco”, che vede coinvolti migliaia di nostri soci e responsabili su tutto il territorio nazionale, manifesta la propria estraneità al percorso e alle modalità con cui si è giunti a siglare l’accordo con il Sistema Gioco Italia.

Su “Dialoghi”, lavoro, mercato e formazione

Affiancare al sapere il saper fare. Fare rete tra scuola e imprese, in Italia e in Europa. È il tema su cui ruota il dossier di “Dialoghi” (n.3/2014), il trimestrale culturale promosso dall’Azione Cattolica, in arrivo in questi giorni ai suoi abbonati.

Premi "Vittorio Bachelet" 2014

L'Istituto "Vittorio Bachelet" bandisce l'Edizione 2014 dei Premi “Vittorio Bachelet” per tesi di Laurea sullo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva: nel bando qui allegato sono indicati i termini di partecipazione.

Condividi contenuti
Warning!
You are using an outdated browser
For a better experience using this site, please upgrade to a modern web browser.
Get Firefox
Get Internet Explorer
Get Safari
Get Chrome
Get Opera