Il Fatto del Giorno

Le banche, la finanza e il bene comune

Martedì, 21 ottobre 2014

di Leonardo Becchetti - Il ruolo del sistema bancario e finanziario è stato decisivo nell’avviare nel 2007 la crisi dalla quale non siamo più riusciti ad uscire e può essere decisivo oggi per uscire dalla stessa. Diversi i punti di ripartenza possibili. Qui un appello/denuncia ai problemi e alle potenzialità del sistema bancario e finanziario, e una proposta di risoluzione, una delle quattro portate avanti dalla campagna per la riforma della finanza ZeroZeroCinque, www.zerozerocinque.it (di cui l’autore è portavoce e che raccoglie un cartello di 50 organizzazioni della società civile, tra le quali l’Azione Cattolica). Il testo è tratto da “Orientamenti Pastorali” (n.10/2014), il mensile del Centro di Orientamento Pastorale.

Condividi contenuti

Lo Scenario - Sinodo straordinario sulla famiglia

Un cammino insieme. Il discorso di Francesco ai padri Sinodali

Martedì, 21 ottobre 2014

«Potrei dire serenamente che - con uno spirito di collegialità e di sinodalità - abbiamo vissuto davvero un'esperienza di “Sinodo”, un percorso solidale, un “cammino insieme”. Ed essendo stato “un cammino” - e come ogni cammino ci sono stati dei momenti di corsa veloce, quasi a voler vincere il tempo e raggiungere al più presto la mèta; altri momenti di affaticamento, quasi a voler dire basta; altri momenti di entusiasmo e di ardore. Ci sono stati momenti di profonda consolazione ascoltando la testimonianza dei pastori veri che portano nel cuore saggiamente le gioie e le lacrime dei loro fedeli».

Condividi contenuti

La notizia

Paolo VI. Un gigante che amò l’Azione Cattolica

di Paolo Trionfini* - L’imminente beatificazione di Paolo VI suggerisce più di un motivo di riflessione. Del resto, la figura di Giovanni Battista Montini si staglia nella storia della Chiesa, ma anche dell’umanità intera, per la sua straordinaria grandezza, che riesce difficile afferrare in tutta la sua portata. Alla luce di questa rapsodica considerazione, negli ultimi mesi si è tornati in svariate sedi e da differenti punti di osservazione a rileggere la parabola biografica del papa italiano, per tentare di racchiuderla in una cifra sintetica che ne potesse far emergere il tratto più caratterizzante.

Le altre notizie

L’Ac a Contromafie

Si terrà a Roma, all’Auditorium Conciliazione, dal 24 al 26 ottobre prossimi, la terza edizione di Contromafie, gli stati generali dell’antimafia, evento organizzato e promosso da Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

Su “Dialoghi”, lavoro, mercato e formazione

Affiancare al sapere il saper fare. Fare rete tra scuola e imprese, in Italia e in Europa. È il tema su cui ruota il dossier di “Dialoghi” (n.3/2014), il trimestrale culturale promosso dall’Azione Cattolica, in arrivo in questi giorni ai suoi abbonati.

Famiglia e lavoro: la forza di un sogno

Riusciranno i giovani di oggi a progettare il loro futuro senza un lavoro e immersi in una cultura punitiva nei confronti della famiglia? Se ne discute su “Orientamenti Pastorali” (n.10-2014), il mensile del Centro di Orientamento Pastorale, presieduto da mons. Domenico Sigalini.

A proposito di "Mettiamoci in Gioco"

Il Consiglio Nazionale dell’Azione Cattolica Italiana nel ribadire il proprio impegno e l’attenzione sul tema della campagna “Mettiamoci in Gioco”, che vede coinvolti migliaia di nostri soci e responsabili su tutto il territorio nazionale, manifesta la propria estraneità al percorso e alle modalità con cui si è giunti a siglare l’accordo con il Sistema Gioco Italia.

La campagna “Miseria Ladra”

ll Gruppo Abele e Libera promuovono la campagna "Miseria Ladra" con tutte quelle realtà sociali, sindacali,studentesche, comitati, associazioni, movimenti, giornali e singoli cittadini/e, intenzionati a portare avanti le proposte contenute nel documento. Proposte concrete che da subito possono rispondere alla crisi materiale e culturale, rafforzare la partecipazione e rivitalizzare la nostra democrazia. La video-presentazione della campagna nelle parole di don Luigi Ciotti.

Stop alla povertà. L’Ac è per il reddito di inclusione

di Antonio Martino - Garantire a tutte le famiglie una “integrazione di reddito” tale da coprire il divario tra il reddito familiare e la soglia Istat di povertà assoluta: è questo il principio alla base della proposta REIS (Reddito di inclusione sociale) avanzata dall’“Alleanza contro la povertà in Italia”, un cartello di oltre quaranta soggetti della società civile, del sindacato, delle istituzioni, che ha tra i promotori l’Azione Cattolica Italiana.

Premi "Vittorio Bachelet" 2014

L'Istituto "Vittorio Bachelet" bandisce l'Edizione 2014 dei Premi “Vittorio Bachelet” per tesi di Laurea sullo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva: nel bando qui allegato sono indicati i termini di partecipazione.

Segno di ottobre: Sinodo, famiglie e tante voci ed esperienze associative

C’è in gioco la famiglia. È questo il senso del dossier di ottobre di Segno che, proprio nei giorni in cui si tiene il Sinodo, arriva nelle case dei soci Ac e degli abbonati alla rivista. Il Sinodo straordinario sulla famiglia è un appuntamento particolarmente vissuto anche all’interno dell’Azione cattolica. «Innanzitutto – spiega Matteo Truffelli, presidente di Ac, nell’articolo di apertura – per l’importanza dell’argomento al centro della sua attenzione, ma anche per l’inedita modalità con cui papa Francesco ha deciso di prepararlo». E le aspettative sono cresciute, non solo nella comunità cristiana.

Condividi contenuti
Warning!
You are using an outdated browser
For a better experience using this site, please upgrade to a modern web browser.
Get Firefox
Get Internet Explorer
Get Safari
Get Chrome
Get Opera