Il Fatto del Giorno

Sotto a chi tocca. Il protagonismo dei ragazzi

Questo fine settimana, l’Acr festeggia i suoi 45 anni e i 25 anni della Convenzione sui diritti del fanciullo con il seminario di studio “Sotto a chi tocca” e la presentazione dei dati dell’indagine “Dove andiamo a giocare?”. L’obiettivo è mettere al centro i piccoli, non considerare più i minori oggetto di diritti, ma soggetti di diritto; partire dai loro sogni e progetti, dal bene che ciascuno dei fanciulli si porta nel cuore e accompagnarli con gioia nel cammino della vita. In tutti questi anni, l’Acr ha creduto fortemente che i bambini e i ragazzi siano capaci a loro misura di scegliere, di esercitare una responsabilità nei confronti dei loro coetanei, nei loro ambienti di vita, verso la loro famiglia.

Condividi contenuti

Lo Scenario

Coraggio Europa, coraggio europei!

di Michele D’Avino - In continuità con l’attenzione costante dell’associazione all’Europa e alle dinamiche internazionali e a pochi giorni dall’invito di papa Francesco a proseguire il percorso intrapreso dai padri fondatori delle Comunità europee, la Presidenza nazionale dell’Azione cattolica e l’Istituto Giuseppe Toniolo propongono un convegno pubblico dal titolo L’Unione Europea nel mutato contesto internazionale che si terrà presso la sede della Rappresentanza in Italia della Commissione UE (a Roma, in via IV Novembre, 149) il prossimo 29 novembre mattina.

Nel farsi prossimo, la chiave per il futuro d'Europa - di Angiolo Boncompagni

Condividi contenuti

La notizia

Nullità matrimoniale. Procedimento e costi

Parlando ai corsisti della Rota romana, papa Francesco ha chiesto di snellire le procedure dei processi di nullità matrimoniale e di seguire una «linea di giustizia e anche di carità». E ha esortato a tenere le procedure al di fuori della «cornice degli affari» fatta emergere da alcuni «scandali pubblici». Per capire costi e procedimento del processo canonico di nullità matrimoniale, abbiamo chiesto all’avv. Michele Panajotti, patrono stabile del Tribunale ecclesiastico regionale Triveneto e amministratore nazionale dell’Ac.

Le altre notizie

Seminario di studio Acr. Sotto a chi tocca

Il 29 e il 30 novembre a Roma, in occasione del 25° della Convenzione sui diritti del fanciullo, con il contributo dell’Autorità Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza, l’Azione Cattolica dei Ragazzi propone il seminario di studio “Sotto a chi tocca”. Un’occasione per rileggere e attualizzare i principi della Convenzione e farne emergere le criticità e le debolezze sul piano sociale ed educativo. La riflessione partirà anche da un’indagine portata avanti dalla’Acr «sugli spazi e sui tempi di gioco», a cui hanno partecipato migliaia di bambini e ragazzi da tutta Italia, la cui voce diventa protagonista del dibattito e del confronto. Tra i relatori: Vincenzo Spadafora, Presidente dell'Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza in Italia, i professori Francesco Tonucci e Michele Riondino, Anna Teresa Borrelli, Responsabile nazionale Acr. All’interno il programma.

A Roma, con Francesco festeggiamo l’Adesione all’Azione Cattolica

L’8 dicembre a Roma insieme alla Presidenza nazionale, per ascoltare le parole che Papa Francesco rivolgerà alla nostra associazione durante l’Angelus, in occasione della festa dell’adesione all’Azione Cattolica. Ai tanti gruppi che giungeranno dalle diocesi e dalle parrocchie d’Italia chiediamo di comunicare la loro presenza all’indirizzo presidenzanazionale@azionecattolica.it  o telefonando al n. 06661321, entro mercoledì 3 dicembre. All’interno il programma della giornata.

Libretto della preghiera per la festa dell'Adesione

Convegno. L’Unione europea nel mutato contesto internazionale

Sabato 29 novembre a Roma, (ore 09:00-13:00), in collaborazione con la rappresentanza in Italia della Commissione europea,  l’Azione Cattolica Italiana e l’Istituto di Diritto internazionale della pace “Giuseppe Toniolo” propongono un convegno pubblico quale preziosa occasione di confronto e dibattito sull’Europa necessaria e sulle vie possibili per la sua realizzazione, in relazione alle principali questioni poste dall’agenda internazionale, alla luce dei nuovi equilibri geopolitici. Relatori: Giuliano Amato, Lucio Caracciolo, Ugo De Siervo,  mons. Alain Paul Lebeaupin, Matteo Truffelli. Il Convegno si tiene presso lo Spazio Europa, gestito dall'Ufficio d'informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. All’interno il programma.

Emergenza Kurdistan. Non lasciamoli soli

Mobilitazione di FOCSIV e Avvenire, d’intesa con Iscos-CislMclMASCIAzione Cattolica,  Banca Etica a sostegno delle famiglie irachene rifugiate a Erbil in Kurdistan. Non hanno più nulla se non ciò che proviene dalla  solidarietà.

Riforme, speranze e perplessità

di Andrea Dessardo - L’Istituto «Vittorio Bachelet» ha voluto fare il punto attorno ad uno dei temi più attuali di questi tempi, le riforme istituzionali: da qui l’idea del seminario Riformare la democrazia. Il cammino delle riforme istituzionali di venerdì 21 novembre. Alcuni passaggi del simposio.

Avvento 2014. Cominciamo bene le nostre giornate

Incontri speciali e Lampada ai miei passi: ecco i sussidi per la preghiera personale dei giovanissimi e giovani per cominciare bene le giornate del periodo di avvento 2014. I sussidi, rinnovati nel formato e nella struttura, saranno sempre con te nel tuo zaino, nella tua borsa, pronti per essere letti e meditati, in qualunque momento e in qualunque posto

“Liberi dal gioco d’azzardo”

Presentata la campagna di sensibilizzazione di “Mettiamoci in gioco”, l’iniziativa contro i rischi del gioco d’azzardo promossa anche dall’Azione Cattolica. Spot tv e radio, manifesti, locandine, vetrofanie, rotair e banner che verranno diffusi in tutta Italia dalle organizzazioni aderenti e dai Comuni che vorranno partecipare. Rafforzata la presenza su Facebook e aperto un account Twitter.

La scuola ci sta a cuore

di Giole Anni - il contributo dell’AC alla consultazione del governo. «Su una parete della nostra scuola c'è scritto grande: I CARE. Me ne importa, mi sta a cuore». Lo scrissero don Milani e i ragazzi di Barbiana in Lettera a una professoressa. Lo ribadisce, oggi, l’Azione Cattolica. “La scuola ci sta a cuore” è il contributo che la Presidenza nazionale di AC consegna al governo nell’ambito della consultazione pubblica sul documento “La buona scuola”. Vi ha lavorato una commissione formata da consiglieri nazionali dei vari Settori e da membri dei Movimenti Studenti (MSAC), Lavoratori (MLAC) e Impegno Educativo (MIEAC).

Condividi contenuti
Warning!
You are using an outdated browser
For a better experience using this site, please upgrade to a modern web browser.
Get Firefox
Get Internet Explorer
Get Safari
Get Chrome
Get Opera