Il Fatto del Giorno

Il bene comune della famiglia. Messaggio del Consiglio permanete della Cei

Sabato, 27 settembre 2014

Al termine dei lavori della propria sessione autunnale, e nell’imminenza dell’appuntamento sinodale - preceduto dal momento di preghiera che il 4 ottobre vedrà anche l’Azione Cattolica in piazza San Pietro con papa Francesco -, il Consiglio Permanente della Cei ha voluto indirizzare ai responsabili della cosa pubblica un “Messaggio per la famiglia”. I vescovi sottolineano che “la famiglia è un bene di ciascuno e di tutti, del Paese nel suo insieme”. Essa “è comunione di vita che un uomo e una donna fondano sul vincolo pubblico del matrimonio, aperta all’accoglienza della vita”. Nel contempo, richiamano i responsabili della cosa pubblica, invitandoli a non essere “sordi nel promuovere interventi fiscali di sostegno alla famiglia, come nel realizzare una politica di armonizzazione tra le esigenze del lavoro e quelle della vita familiare”.

Condividi contenuti

Lo Scenario

Al centro la persona. La sfida per il lavoro

Sabato, 27 settembre 2014

di Simona Loperte – È un esercizio difficile fotografare l’attuale crisi perché le informazioni che si riescono a raccogliere sono elaborate all’interno di situazioni di crescente difficoltà per le famiglie, il mondo del lavoro e delle imprese. Vale la pena comunque impegnarsi in questo esercizio per dare (ed essere di) aiuto, affinando gli strumenti di analisi, dei quali si avverte la mancanza, e per coltivare quella speranza che sembra mancare in tanti strati della società. Capire per essere protagonisti di questo cambiamento.

Condividi contenuti

La notizia

Gli anziani, patrimonio di e per l’umanità

di Antonio Martino – Gli anziani sono un patrimonio di saggezza e di memoria, un bene prezioso di cui avere cura sempre. Non possiamo accettare un sistema economico che consideri i nonni (e con loro i bambini e i giovani senza lavoro) come scarti della società. Così Francesco all’incontro con gli anziani del mondo, domenica in Piazza San Pietro. Se non si ritrova un equilibrio nuovo e fecondo tra le generazioni quello che ne deriva «è un grave impoverimento per il popolo, e la libertà che predomina nella società è una libertà falsa, che quasi sempre si trasforma in autoritarismo».

Le altre notizie

Il 4 ottobre con Papa Francesco in preghiera per la famiglia

In occasione dell'apertura della III Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi dedicata alla riflessione sul tema "Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell'evangelizzazione", la Conferenza episcopale italiana ha invitato tutti i fedeli ad un momento di preghiera con Papa Francesco e i Padri Sinodali in piazza S. Pietro, sabato 4 ottobre dalle ore 18 alle ore 19.30, momento in cui potremo affidare allo Spirito Santo i lavori del Sinodo.

Il seminatore uscì a seminare

Con ancora negli occhi e nel cuore la straordinaria esperienza della XV Assemblea nazionale, conclusasi il 3 maggio con l’incontro festa di Papa Francesco insieme ai Delegati e ai Presidenti parrocchiali di Azione cattolica, e terminati da poco i tanti campi scuola estivi che hanno visto protagonisti i ragazzi, i giovani e gli adulti di Ac delle diocesi e delle parrocchie di tutta Italia, all’inizio di un nuovo triennio nella vita dell’associazione, ecco un primo importante appuntamento: il Convegno nazionale dei Presidenti e Assistenti diocesani e regionali di Azione cattolica “Il seminatore uscì a seminare”, da questa sera a domenica mattina presso l’Hotel Delta Florence a Calenzano (FI).

Alla Domus Pacis, l’Assemblea plenaria della Ccee

Su invito del card. Bagnasco, alla vigilia del Sinodo sulla famiglia, i presidenti delle Conferenze episcopali in Europa s’incontreranno dal 2 al 4 ottobre a Roma presso la Domus Pacis per la loro annuale Assemblea plenaria e per discutere su La famiglia e il futuro dell’Europa. Venerdì 3 ottobre avrà luogo il primo incontro del Ccee con Papa Francesco.

Il nuovo concorso per gli abbonati a La Giostra

Anche quest'anno la rivista mensile per piccolissimi La Giostra bandisce un concorso riservato agli abbonati, siano singoli bambini o scuole o bilblioteche.

Il tema, come sempre, è indovinatissimo: racconta il tuo luogo del cuore...

Card. Bagnasco. Con le famiglie. Perché non venga meno l'umano

di Antonio Martino - Si è chiusa con l’invito all’incontro di preghiera e riflessione del prossimo 4 ottobre con Papa Francesco e i padri sinodali, la prolusione del cardinale Presidente in apertura della sessione autunnale del Consiglio Permanente della Cei. Diversi i punti affrontati: da uno sguardo alla situazione internazionale – segnata da persecuzioni, conflitti e terrorismo – all’imminente Sinodo sulla famiglia e alla prossima Assemblea Generale di novembre; oltre a un’analisi del momento sociale vissuto dal Paese, un approfondimento sul totalitarismo culturale del pensiero unico.

Claudio e Maria Anna sposi!

Continua il periodo di grazia per l'Acr e i suoi collaboratori centrali. Oggi tutta l'associazione è in festa per Claudio Di Perna, consigliere nazionale dell'Acr, e Maria Anna Sposito che oggi celebrano, presso la parrocchia di Santa Maria degli Angeli e San Magno a Fondi, il loro matrimonio!

Auguri di una vita bella e piena insieme!

Al di là delle cose! A Spello memoria di Carlo Carretto

L’ormai  tradizionale appuntamento a Spello per fare memoria di fratel Carlo si trasferisce definitivamente a San Girolamo.  E quest’anno lo faremo non con rievocazioni e discorsi ma ascoltando la sua parola che ci inviterà appunto ad andare al di là delle cose, che aiuterà a camminare nel quotidiano con occhi nuovi.

Albania. L’incontro con Francesco e la semina della speranza

La visita del Papa in Albania ha visto la partecipazione dell’Azione Cattolica attraverso i gruppi della nascente AC Albanese e attraverso i tanti amici conosciuti in questi anni; anni in cui abbiamo portato il nostro contributo al fecondo scambio tra Chiesa albanese e Chiesa Italiana. Vi proponiamo le prime emozianate e spontanee reazioni alla visita di papa Francesco, da Durazzo, Berta Fier… Quello che si respira, è il crescendo nella preghiera e nell’entusiamo per una giornata che si è trasformata in una data storica per l’Albania e la Chiesa albanese.

Condividi contenuti
Warning!
You are using an outdated browser
For a better experience using this site, please upgrade to a modern web browser.
Get Firefox
Get Internet Explorer
Get Safari
Get Chrome
Get Opera